Compravendita e mutuo

La compravendita è il contratto mediante il quale un soggetto (venditore) trasferisce ad un altro soggetto (acquirente) la proprietà di una cosa o un altro diritto verso il corrispettivo di un prezzo.
La compravendita può avere ad oggetto anche beni futuri (si pensi ad immobili da costruire o che non possano considerarsi esistenti in base alla legge) o altrui; ove abbia ad oggetto beni immobili, la legge richiede per il relativo contratto la forma scritta a pena di nullità, ed in particolare quella dell’atto pubblico notarile, anche ai fini della trascrizione nei Registri Immobiliari.
Accade di frequente nella prassi che il prezzo dovuto a titolo di corrispettivo della vendita sia pagato dall’acquirente mediante il netto ricavo di un mutuo, normalmente concesso da una Banca.
Il mutuo è il contratto in forza del quale una parte (mutuante) consegna all’altra (mutuatario) una somma di denaro, che dovrà essere restituita, con gli interessi previsti, entro un certo termine; tale obbligo restitutorio è normalmente garantito da un’ipoteca che il mutuatario concede a favore del mutuante sull’immobile oggetto del contratto di vendita; anche ai fini della iscrizione ipotecaria sarà necessario l’atto pubblico notarile.

Settore Immobiliare | Procura | Notaio Torino

Contattaci per un preventivo personalizzato per la tua pratica immobiliare al numero 011 4546593

RICHIEDI PREVENTIVO